La nostra storia

La nostra agenzia editoriale opera ormai da molti anni nel mondo della scuola attraverso la propaganda e la distribuzione dei libri di testo.

Tutto ha inizio negli anni Cinquanta, quando Erio Beozzo inaugura una piccola cartolibreria a conduzione familiare a Villa Bartolomea, nel basso veronese.

Nel 1968 muove i primi passi nel settore scolastico assumendo mandati di rappresentanza di alcune case editrici per la provincia di Verona; la decisione di trasferirsi in città nello stesso anno è mossa dall’esigenza di trovare un luogo (inizialmente un seminterrato in via Butturini) adatto a portare avanti la nascente passione editoriale.

Gli anni Ottanta vedono il figlio Alberto affiancarglisi nel lavoro e la stipula dei primi contratti con case editrici di rilievo, grazie ai risultati positivi ottenuti fino a quel momento. La zona di competenza si allarga a comprendere le province di Mantova, Trento e Bolzano.

È l’inizio di una serie di trasferimenti dovuti alla necessità di spazi via via più ampi per lo stoccaggio dei libri, fino ad arrivare all’attuale sede di Settimo di Pescantina.

Alla fine degli anni Novanta l’avanzare dell’età di Erio richiede un collaboratore per Alberto, che lo trova nella persona di Roberto Arduini, con un bagaglio di esperienza decennale nel settore maturata all’interno di una agenzia concorrente. Nasce così la Beozzo s.r.l. che conta ormai 9 persone, tra le quali l’altra figlia Angela che già dal 1986 si occupa dell’amministrazione della ditta.

Il 2015 è un momento di svolta: ad Alberto viene offerto il ruolo di responsabile commerciale presso una casa editrice che lo porta a lasciare l’agenzia di famiglia, lasciandone a Roberto la conduzione. La ditta assume nel 2017 – con titolari Roberto ed Angela – la denominazione di Arduini Libri s.r.l.